Puglia: trovato cadavere di un anziano, morto da anni e abbandonato sul letto tra topi ed escrementi

0
11702

Una situazione raccapricciante e vergognosa quella scoperta nelle ultime ore dalle forze dell’ordine a Carbonara (Bari):  il corpo di un anziano, in evidente stato avanzato di decomposizione è  stato ritrovato in un appartamento in via Cremona, nel comune del barese.

Segui tutte le news e le segnalazioni su Bari e dintorni iscrivendoti al seguente gruppo Telegram: https://t.me/baripuglia
Se vuoi seguire tutti gli aggiornamenti, puoi cliccare un "MI PIACE" sulla Pagina di Bari Notizie:

Il cadavere, ritrovato sul letto della camera da letto in cui l’uomo, un 75enne del luogo, dormiva, risultava ricoperto di rifiuti e escrementi. Dalla finestra, i Carabinieri hanno constatato la presenza di piccioni e ratti. Il corpo dell’uomo sarebbe li almeno da un paio di anni se non, riferiscono alcune testate giornalistiche online, persino 3-4 anni.

L’ennesimo episodio di abbandono di persone deboli ed anziane che dovrebbe far riflettere l’intera società. Stando a quanto riportato dalle prime ricostruzioni sull’identità del defunto, i fratelli dell’uomo morto in solitudine erano tutti in Venezuela e l’allarme è stato lanciato soltanto al rientro di uno di essi, che non riusciva più a mettersi in contatto con l’anziano, nel frattempo morto da tempo nell’indifferenza di tutti.

Le forze dell’ordine, con gli uomini della scientifica, stanno effettuando i dovuti rilievi per ricostruire la tragica morte dell’uomo, ritrovato con accanto uno scontrino datato al 2013, che confermerebbe ulteriormente l’inquietante dettaglio temporale.

Segui ed invia tutte le news e le segnalazioni sulla Puglia iscrivendoti al seguente gruppo Telegram Puglia News e Segnalazioni cliccando qui: https://t.me/joinchat/AAAAAEGIrUtv6sCkqifcdA
Se vuoi seguire tutti gli aggiornamenti su Facebook, puoi cliccare un "MI PIACE" sulla Pagina di Puglia Reporter: