Sequestrato ristorante cinese a Trani, era pieno di insetti


(ANSA) – BARI, 14 OTT – Usavano alcol, acqua, zucchero e aromi al ginseng, riso, prugna, rosa e bambù come base per liquori cinesi venduti come grappa; un ristorante cinese di Trani era infestato da blatte, formiche e zecche. Sono 18 le persone denunciate dalla Forestale per frode in commercio, detenzione e somministrazione di prodotti alimentari pericolosi per la salute pubblica e detenzione di alimenti sudici e invasi da parassiti. Perquisite 50 aziende cinesi in Puglia; sequestrata ingente quantità di merce.

- Prosegue dopo la pubblicità -