Disperato uccide la moglie ammalata e si toglie la vita, è accaduto a Locorotondo

Questa mattina a Locorotondo sono stati trovati morti nella loro casa, due anziani coniugi.
Secondo una prima ricostruzione dei Carabinieri, l’uomo Vincenzo Barbarito di 78 anni, avrebbe ucciso la moglie Bisanzia Amati di 82 anni malata da tempo di Alzheimer.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A trovarli morti è stata la loro badante questa mattina nell’entrare in casa. L’uomo ha strangolato dapprima la moglie con fascette elettriche e poi, con le stesse, si è tolto la vita. In casa è stata trovata una lettera in cui l’uomo spiega i motivi del gesto chiedendo perdono ai parenti. Sul posto i figli della coppia, i Carabinieri e personale del 118.

- Prosegue dopo la pubblicità -