Tragedia in Puglia: padre cerca di salvare la famiglia, muore annegato. Morto anche il dipendente del Lido – VIDEO

Un turista inglese è morto annegato ed un lavoratore pugliese, presente sul posto, è annegato mentre tentava di salvare il turista in difficoltà. Una dolorosa tragedia avvenuta questa mattina sulla spiaggia di Lido Bosco Verde, in località Pilone, ad Ostuni. Tutto è cominciato alle ore 10.00 di stamane: un turista inglese si era tuffato in acqua per aiutare la sua famiglia, il padre e la figlia, rimasti incastrati tra i flutti ed impauriti dalle forti correnti causate dal vento di maestrale. A quel punto, un dipendente del Lido situato in zona, è entrato in acqua per salvare i tre.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sia il turista inglese che il secondo soccorritore sono rimasti subito intrappolati dai flutti e non sono più riusciti a tornare in riva. Sono stati quindi subito allertati i soccorsi giunti con un nucleo Sommozzatori e la Capitaneria di Porto. Giunti sul posto anche Carabinieri e gli operatori del 118 che hanno trasportato in ospedale la figlia e il padre del turista inglese. Nulla da fare invece per il papà della ragazza, il cui corpo è arrivato a riva già in fin di vita. Al secondo soccorritore, un cinquantanovenne di Locorotondo dipendente di un Lido, è stato praticato un tentativo di rianimazione in spiaggia, ma anche per lui non c’è stato più nulla da fare: è deceduto prima del trasporto in ospedale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le particolari condizioni meteo di questi giorni caratterizzate da forte vento e mare agitato portano a riflettere sulle misure di cautela che vanno sempre applicate. La Guardia Costiera invita tutti i bagnanti a prestare molta attenzione durante le nuotate in mare. Ne ha parlato anche il servizio televisivo locale che linkiamo qui sotto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -