Scossa di terremoto in Puglia, arrivata sino alle isole. “Scossa italiana più forte della settimana” – Avvertita dalla popolazione.

Una rilevante scossa di terremoto con epicentro un’area marina è stata registrata nella tarda serata di ieri a pochi chilometri dalla regione Puglia. Il sisma, regolarmente registrato dall’INGV – l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, è risultato di magnitudo 3.6, ed è stato registrato alle 23.19 a una profondità di 10 chilometri non lontano dalle Isole Tremiti (Provincia di Foggia). Stando ad alcune indiscrezioni, il terremoto sarebbe stato ben avvertito dalla popolazione e anche in alcune paesi sul Gargano.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sempre nella serata di ieri, era stata registrata una scossa nei dintorni dell’Abruzzo. L’attività sismica, d’intensità di 3.6 della scala Mercalli, è stata rilevata alle 23.19.31 in mare, a 10 Km di profondità. Si tratterebbe della scossa più forte registrata dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) nell’ultima settimana in Italia. Le scosse di terremoto registrate in Centro Italia nella settimana appena trascorsa, infatti, non sono risultate più potenti di magnitudo 2.4. In Puglia tanto spavento per la popolazione ma fortunatamente nessun danno.

- Prosegue dopo la pubblicità -