Puglia: offrono un gelato a 15enne e la stuprano in cinque, ricoverata. In corso indagini

Le avevano offerto il gelato e poi, con la scusa dell’offerta, l’hanno accerchiata e stuprata a turno. E’ accaduto ad una ragazza di soli 15 anni, la quale dopo le violenze ha avuto il coraggio di denunciare quanto accaduto. Il drammatico episodio sarebbe accaduto nella zona del Porto di Bari, non lontano dall’area storica del capoluogo pugliese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando a quanto dichiarato dalla vittima, il branco degli stupratori sarebbe composto da quattro soggetti maschili minorenni ed un maggiorenne. In base ad una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti che stanno ora indagando sul caso, riportata anche da alcuni quotidiani online, la giovane avrebbe riportato anche diverse lesioni tanto da dover essere necessariamente ricoverata.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Durante il ricovero è partita la denuncia (per ora verso ignoti): il caso è segnalato alla Polizia di Stato che sta ora indagato per ricostruire la drammatica vicenda. Al momento, il triste episodio è al vaglio della Procura della Repubblica e di quella per i Minori.

- Prosegue dopo la pubblicità -