Spettacolo a largo di Barletta: delfini affiancano imbarcazione – VIDEO

Grande sorprese ed emozioni per alcuni appassionati quando, a bordo di un’imbarcazione a largo delle acque di Barletta, hanno avvistato alcuni esemplari di delfini effettuare anche piccole acrobazie a pochissimi metri dall’imbarcazione. Il video, che abbiamo diffuso qui sotto, è stato diffuso su YouTube dalla nota pagina popolare “BARLETT E AVEST“. Nel filmato si notano i cetacei spostarsi mostrando le caratteristiche pinne tra le onde del mare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A dirla tutta, non poche segnalazioni della presenza di questi animali erano giunte in segnalazione nei giorni scorsi (a tal  proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). In alcune occasioni, come riportato in questo articolo, si è trattato purtroppo della presenza di carcasse spiaggiata, l’ultima aveva anche una corda legata alla coda, segno che l’influenza umana potrebbe compromettere la qualità di vita di questi animali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come riportato già in altre occasioni di segnalazioni effettuate a largo di Barletta, quelli immortalati nel filmato (che linkiamo qui sotto) sono probabilmente esemplari di delfino comune, per la Scienza Delphinus delphisil quale presenta un rostro pronunciato, dorso grigio e ventre chiaro, porta delle strisce laterali che ricordano vagamente la forma di un cilindro. Linkiamo qui sotto il filmato diffuso su YouTube (segue secondo filmato più sotto):

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questo genere di avvistamenti non risulta nuovo a largo di Barletta, il video che linkiamo qui sotto è stato diffuso da un’altra pagina Facebook del corso dell’anno 2014:

Delfini nel porto di Barletta!!

Delfini nel porto di Barletta!!
Video di Marinella Daddato.

Pubblicato da Roba da Barlettani su Lunedì 30 giugno 2014