Investita dal treno per salvare il suo cagnolino. La tragedia vicino Foggia

Una ragazza di San Severo mercoledì 9 agosto, è morta investita  da un treno per salvare il suo cagnolino. La tragedia è  avvenuta a pochi chilometri da Chieuti, in provincia di Foggia“Ti sei portata con te il mio cuore vita mia” – è il commento toccante di Antonella, una delle sue sorelle.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dalila Iafelice,  28 anni di San Severo, si trovava in stazione  con il suo cane , quando ad un certo punto il cane è fuggito sui binari. Dalila per recuperarlo non ci ha pensato due volte ed è corsa a prenderlo, ma non si è accorta che in quel momento sopraggiungeva il treno regionale Foggia-Termoli, che li ha letteralmente falciati entrambi. Sul posto gli operatori sanitari del servizio 118, che non hanno potuto fare altro che constatare la morte della ragazza e del suo cane.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La linea ferroviaria  è rimasta chiusa quasi tre ore fino alle 20, quando i corpi della ragazza e del suo cagnolino sono stati rimossi dai binari ed è giunto il nulla osta dell’autorità giudiziaria.

- Prosegue dopo la pubblicità -