Orrore a Barletta: bagnanti avvistano cadavere nel mare, avviate le ricerche

Barletta: un cadavere di una persona, in avanzato stato di decomposizione, è stato avvistato in mare da alcuni bagnanti, lungo la litoranea di ponente ‘Mennea’, a Barletta. Il cadavere non è ancora stato recuperato dalle autorità, ma la segnalazione dei bagnanti avrebbe confermato la presenza dei resti umani galleggiare sull’acqua marina.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sono quindi scattate subito le ricerche delle forze dell’ordine, unitamente ad operatori sanitari, ma le informazioni giunte in redazione non confermano ancora il ritrovamento. Resterebbero ancora senza una chiara ricostruzione le cause che avrebbero portato il soggetto avvistato al decesso.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricerche sono in corso da parte degli uomini della Capitaneria di porto e della Guardia costiera. Alle operazioni di ricerca collaborano anche gli equipaggi di una moto d’acqua e di un elicottero della Capitaneria e i sub, con l’ausilio di personale di salvataggio dei lidi.

- Prosegue dopo la pubblicità -