Picchiava, offendeva e minacciava i bimbi. Arrestata una maestra di Brindisi

Picchiava, offendeva e minacciava  i bimbi di una scuola materna privata del rione Cappuccini di Brindisi. E’ stata arrestata una maestra di 67 anni che lavorava in quella struttura. Le indagini sono iniziate dall’anno 2016 in seguito ad alcune segnalazioni che si sono poi dimostrate veritiere.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Tra le accuse che le vengono rivolte alla maestra, anche l’aver minacciato, insultato e preso a schiaffi i bambini dell’asilo in questione. L’insegnante – si legge nel provvedimento – “avrebbe colpito ripetutamente con schiaffi sulla testa, sulle guance e sulle natiche”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Questa mattina la Squadra Mobile di Brindisi ha provveduto all’arresto della donna che ora si trova agli arresti domiciliari. Alla maestra è stato imposto  il divieto di dialogare con persone diverse da quelle che convivono con lei o l’assistono.  Il provvedimento arriva a distanza di qualche giorno dal nuovo anno scolastico: «concreto e attuale è il pericolo di reiterazione del reato».

- Prosegue dopo la pubblicità -