Tragedia sfiorata in Puglia: si tuffa con la testa verso la bassa scogliera – VIDEO

Si tuffa con la testa verso la bassa scogliera del fondale marino e rimane ferito. Brutto incidente con attimi di panico e paura per un bagnante in Puglia sono stati registrati nelle ultime ore in località Marina di Pescoluse, a circa 200 metri dalla spiaggia salentina. L’episodio, riportano alcune testate giornalistiche locali e quotidiani online, è avvenuto ieri pomeriggio verso le ore 19,00.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando ad una ricostruzione diffusa anche dai giornali, l’uomo si è lanciato di testa contro gli scogli e poi, dopo l’allarme lanciato dai presenti, è stato soccorso da una motovedetta ed un battello della Capitaneria di Porto di Gallipoli. La Guardia Costiera è quindi intervenuta per trasportare il ferito sulla terraferma, dove ad attenderli vi erano alcuni agenti dei Carabinieri in compagnia di alcuni operatori sanitari del servizio 118. I soccorritori hanno quindi provveduto ad effettuare le prime operazioni di cure mediche per poi trasportare lo sfortunato bagnante in pronto soccorso. Un VIDEO con alcune immagini dell’operazione diffuso su YouTube (a seguire, altro video):

- Prosegue dopo la pubblicità -

Curato presso la struttura medica di Torre Vado, l’uomo è stato poi accompagnato all’ospedale “Cardinale Panico” di Tricase, dove risulta ancora ricoverato. L’episodio dimostra l’importanza di evitare comportamenti scorretti e poco attenti durante la tuffata al mare. Un video diffuso dall’emittente televisiva Tele Rama mostrerebbe alcuni momenti delle operazioni:

- Prosegue dopo la pubblicità -