Fa il bagno con la ragazza in Puglia, poi le onde li travolgono: muore 31enne residente in Belgio

0
2

Una vacanza trasformata in tragedia: è quanto accaduto ad un 31enne originario di Enna ma residente in Belgio presso Torre Mazza, una delle Marine di Ugento (Salento). Stando ad una ricostruzione diffusa anche da alcune testate giornalistiche locali e quotidiani online, il 31enne aveva deciso di fare un bagno con la sua ragazza quando le condizioni del mare sono subito peggiorate. Le grandi ondate e le raffiche di vento hanno colpito i due ragazzi mentre questi erano in acqua.

La ragazza della vittima è riuscita a tornare a riva mentre il 31enne è rimasto intrappolato tra le onde marine. La tensione trai bagnanti ha spinto i presenti a lanciare l’allarme alla locale capitaneria di porto che ha subito fatto partire alcune motovedette provenienti da Gallipoli per tentare di salvare il ragazzo, ma era ormai troppo tardi: il corpo privo di vita del giovane era giunto da solo in riva, spinto dalle onde del mare.

Sul posto sono anche intervenuti alcuni operatori sanitari del servizio 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare la morte dello sfortunato 31enne vacanziere. L’ennesima morte per annegamento avvenuta in acque pugliesi a partire dai primi mesi della stagione estiva. Anche in questo caso, la voglia di nuotare anche in condizioni meteorologiche non favorevoli ha portato un bagnante ad un tragico epilogo.

Segui ed invia tutte le news e le segnalazioni sulla Puglia iscrivendoti al seguente gruppo Telegram Puglia News

Segnalazioni cliccando qui: Gruppo Telegram
Se vuoi seguire tutti gli aggiornamenti su Facebook, puoi cliccare un "MI PIACE" sulla Pagina di Puglia Reporter: