Forza Nuova a Barletta: “la città muore tra rifiuti, degrado e malapolitica. Noi ci riprendiamo le strade”

“Nell’ultimo periodo, più volte, la città di Barletta è stata teatro di casi di scempio e situazioni di degrado e fatti di cronaca deplorevoli, per ciò stesso abbiamo ritenuto opportuno e necessario far sentire ancora la nostra voce e la nostra presenza, ormai radicata, qui: visto anche l’inerzia e l’inutilità delle reazioni delle forze politiche e delle istituzioni politiche locali, intente solo a conservare la propria poltrona o ad occuparne una nuova” fanno sapere i responsabili di Forza Nuova BAT – Puglia. 

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Dopo gli ultimi “risvegli” di una politica locali incapace a seguito delle iniziative militanti del nucleo di Forza Nuova Barletta, che ha visto fra l’agitazione totale i morti politici resuscitare ancora prima delle elezioni. Dalle dichiarazioni isteriche e deliranti prima della CGIL con Giuseppe Deleonardis, poi di Noi con Salvini per il tramite di Giuseppe Palmitessa sino a giungere alle dichiarazioni rilasciate dal Consigliere Comunale Carmine Doronzo di Sinistra Unita, sino alla convocazione del Consiglio Comunale con all’ordine del giorno la questione degrado e le Passeggiate per la Sicurezza di Forza Nuova, abbiamo deciso di scendere ancora in strada”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nella serata di ieri i nostri militanti hanno volantinato nei quartieri più degradati di Barletta, ancora una volta, invitando i cittadini ad unirsi a Forza Nuova e alle sue attività nelle strade e nelle piazze della città di Barletta. La città lenta scivola fra degrado, criminalità e rifiuti sparsi, solo e soltanto grazie ad una politica locale totalmente incapace, in grado solo di parlare dai salotti più lussuosi, senza l’alcuni minimo coraggio di scendere in strada. Agli altri lasciamo la parole, noi ci prendiamo i fatti, noi ci riprendiamo le strade, noi riprendiamo i quartieri. Questa città muore tra rifiuti e malapolitica, non restare a guardare! Difendila! Lotta con noi! Lotta con Forza Nuova! #DifendiBarletta!”