Sub muore in Puglia durante i Campionati Italiani di Fotografia Subacquea Digitale

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ennesima tragedia in mare in Puglia, stavolta durante i Campionati Italiani di Fotografia Subacquea Digitale: un uomo è deceduto nel corso di un’immersione nelle acque di Porto Badisco, vicino a Otranto (Lecce) mentre era impegnato all’attività subacquea per conto del ‘Centro sub nuoto club 2000 Faenza‘ di cui faceva parte.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando ad una prima ricostruzione diffusa anche su alcune testate giornalistiche nazionali e quotidiani online, la vittima, Antonio Taroni, di 69 anni residente a Faenza, sarebbe stato colto da un malore mentre era sott’acqua per un momento di svago a circa quattro metri di profondità. L’uomo è stato subito riportato a riva e soccorso ma purtroppo per lui era troppo tardi ed è deceduto sul posto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La vittima, raccontano alcuni giornali, era istruttore da decenni e impegnato come giudice di gara. Al momento del malore, il 69enne era stato trasportato a riva in barca ma i tentativi di rianimazione sono risultati vani. La serata conclusiva della manifestazione, prevista con la premiazione di questa sera, è stata annullata.

- Prosegue dopo la pubblicità -