Incidente mortale sulla Sp 231: tir carico di latte contro furgone, due morti

L’ennesimo incidente all’altezza di quello che è stato ribattezzato il “curvone della morte” è avvenuto nel pomeriggio di oggi sulla Strada Provinciale 231 all’altezza del comune di Canosa di Puglia. Stando a quanto riportato anche da alcune testate giornalistiche locali, l’incidente causato la morte dell’autista del tir.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In base alle ricostruzioni diffuse dalle fonti giornalistiche, sembra che a scontrarsi sul curvone sia stato un mezzo pesante contro un furgone dove a bordo vi erano tre persone, rimaste ferite. Sul posto sono quindi giunte le forze dell’ordine per effettuare i rilievi sul caso ed al contempo gli operatori sanitari del servizio 118 che hanno provveduto a soccorrere i sopravvissuti e a constatare la morte di due persone.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Uno dei feriti è stato trasportato all’ospedale di Canosa di Puglia, mentre un altro, ferito gravemente, presso l‘ospedale “Bonomo” di Andria. Il furgone si è scontrato con un autocisterna del trasporto di latte. Un barese, occupante del veicolo più piccolo e un andriese, Nicola Ciliberti, sono morti. Un terzo soggetto è rimasto ferito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nelle ultime ore, un cittadino ha effettuato uno scatto fotografico ricevuto in redazione attraverso il nostro sistema di servizio di segnalazione mobile (a tal  proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). La foto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il sito news24.city ha invece diffuso su YouTube il VIDEO che linkiamo qui sotto:

- Prosegue dopo la pubblicità -