Francesco Spina indagato per abuso d’ufficio

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Francesco Spina indagato per abuso d’ufficio: è quanto riportato anche da alcune testate nazionali, come il Fatto Quotidiano e Repubblica.  Stando a quanto riportato da fonti giornalistiche, l’ex Sindaco di Bisceglie sarebbe indagato dalla Procura di Trani insieme al dirigente Vittorio Preziosa ed al segretario del comune di Bisceglie Francesco Lazzaro.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La questione riguarderebbe il periodo in cui Spina è stato Sindaco di Bisceglie, precisamente quando egli nominò con atto monocratico proprio Preziosa, oggi 76enne, prima responsabile di due uffici comunali e, in seguito, capo dell’ufficio di Gabinetto del Comune.

- Prosegue dopo la pubblicità -

D’Addario fu costretto a dimettersi appena una settimana dopo la sua nomina, in seguito alla notizia diffusa da Repubblica sull’indagine della procura di Bari che contestava a D’Addario (un passato nel centrodestra) i reati di truffa e peculato per i periodi in cui è stato dg dell’Amgas, la partecipata del Comune di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una prima replica di Spina sui social:

“Come sempre abbiamo fatto le cose rispettando le regole. Dopo 30 anni di capo di gabinetto del cav. Preziosa al comune di Bisceglie, si potrà accertare che il sottoscritto e tutti i suoi predecessori hanno fatto una scelta legittima e soprattutto opportuna per il buon funzionamento degli uffici comunali. Attendiamo sereni, come in tutte le altre circostanze, il giudizio della Magistratura, che di fronte alle tante denunzie degli attenti oppositori fa bene ad approfondire caso per caso le questioni amministrative e le scelte trentennali”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Non esiste un politico, nel panorama politico della città, che non abbia avuto al Comune di Bisceglie capo di gabinetto Vittorio Preziosa. Sia il segretario generale, che lo stesso cav. Vittorio Preziosa, in tempi brevissimi dimostreranno per l’ennesima volta, unitamente al sottoscritto, che non esiste alcun profilo di illiceità nelle scelte fatte” – ha concluso l’ex Primo cittadino Biscegliese su un post diffuso su Facebbok. Il post:

Come sempre abbiamo fatto le cose rispettando le regole.
Dopo 30 anni di capo di gabinetto del cav. Preziosa al comune…

Pubblicato da Francesco Spina su Sabato 4 novembre 2017