Puglia: ragazza apre il suo bar e viene aggredita e rapinata a Trinitapoli, indagano i Carabinieri

Un triste episodio ai danni di un’onesta e giovane lavoratrice della Provincia di Barletta – Andria – Trani, in Puglia: stando a quanto riportato da alcune fonti giornalistiche, infatti, una giovane lavoratrice è stata aggredita mentre stava aprendo il suo bar, nel comune di Trinitapoli.

- Prosegue dopo la pubblicità -

In base alle prime ricostruzioni diffuse anche da alcune testate giornalistiche online, attorno alle ore 4 della notte scorsa, quattro individui non ancora identificati e dal volto occultato da passamontagna hanno aggredito la donna, una 28enne titolare di un bar in viale Kennedy, mentre questa era impegnata ad effettuare la regolare apertura del locale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Dopo aver minacciato la giovane imprenditrice, i ladri si sono impossessati di una macchinetta cambia monete e di un videopoker e sono poi fugggiti. Non è ancora chiaro quanto equivalga il bottino rubato: la quantità dei soldi presenti all’interno dei due dispositivi sarebbe ancora da quantificare. Sul triste episodio indagano i Carabinieri.

- Prosegue dopo la pubblicità -