Bari: ignoti devastano chiesa e rubano il computer. Decaro: “atto stupido e insensato che non fa paura a nessuno”

La notte scorsa a Bari nella chiesa di San Carlo Borromeo alcuni ignoti hanno fatto irruzione negli uffici della Parrocchia e hanno rubato il computer del parroco dopo aver scaraventato libri e quadri sul pavimento. La scoperta questa mattinata da parte del parroco quando è entrato in chiesa. Proprio ieri, 21 novembre, il  sindaco di Bari, Antonio Decaro, aveva incontrato con la sua giunta, i residenti del quartiere Libertà presso la parrocchia, promettendo alle centinaia di persone presenti, gli  interventi di riqualificazione in programma per il quartiere di cui fa parte la chiesa di San Carlo Borromeo.

Si pensa quindi che questo abbia potuto infastidire qualcuno del quartiere che, entrando di nascosto nella chiesa rubando il computer, ha voluto lanciare un  messaggio alla comunità parrocchiale e alle istituzioni.  Il parrocco, don Marco, ha precisato che denuncerà l’accaduto. Il sindaco Decaro ha contattato il questore chiedendogli di avviare le indagini per “individuare i colpevoli di questo atto stupido e insensato, che non fa paura a nessuno”.

- Prosegue dopo la pubblicità -