Puglia: bulgaro ubriaco investe in bmw padre e figlio, un morto ed un ferito grave – famiglia distrutta – VIDEO

Era ubriaco l’uomo di origini bulgare che nei giorni scorsi ha investito due persone a bordo di uno scooter causando la morte di uno dei due ed il ferimento grave dell’altro. La tragedia è avvenuta a Lecce in viale Macchie. Il migrante viaggiava in una bmw contromano quando ha investito uno scooter a bordo del quale vi era un padre che stava tranquillamente accompagnando il figlio presso la locale stazione ferroviaria. Sul posto sono quindi giunte le forze dell’ordine e gli operatori sanitari del 118 che non hanno potuto fare altro che constatare la morte del padre della vittima, ora in rianimazione e ricoverata in condizioni critiche.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’autore dell’investimento, titolare di un’autosalone, è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale. Una tragedia che ha visto la distruzione di una famiglia a causa di un’ubriacatura. L’episodio fa riflettere anche sul grado di sicurezza degli automobilisti alla guida, troppo spesso poco attenti alle misure precauzionali. Stavolta l’aggravante sarebbe stata anche la guida contromano. Per ora l’uomo resta in carcere mentre in città grande sgomento da parte della cittadinanza per quanto accaduto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sul posto sono giunte anche alcune testate giornalistiche ed emittenti televisive che hanno provveduto a documentare l’accaduto anche von foto e video. Linkiamo qui sotto un servizio televisivo diffuso dall’emittente Tele Rama:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -