Puglia: 18enne muore soffocata da un boccone, la disperazione dei familiari

Nel pomeriggio di ieri 25 gennaio, a Giorgilorio, una piccola frazione di Surbo, in provincia di Lecce, una ragazza appena 18enne Ilaria Vitelli, è morta  per soffocamento. La ragazza si trovava in casa con i genitori e il fratello di 15 anni e stavano pranzando. Aveva da poco mangiato del purè, quando a causa forse di un malore, la ragazza ha rigurgitato e parte del vomito ha ostruito le vie aeree, soffocandola.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Quando i familiari hanno notato che Ilaria stava male e non resprava più, hanno subito chiamato i soccorsi. Arrivati immediatamente, gli operatori del 118 hanno cercato in tutti i modi di  rianimare la ragazza, ma purtroppo inutilmente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Grande è la disperazione per i genitori della ragazza e incredulità dei cittadini per la disgrazia che ha colpito il piccolo paese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -