Puglia: inseguiti dai Carabinieri lanciano dal finestrino dell’auto 4 chili di droga, arrestati 2 triggianesi

Ieri sera una gazzella del Nucleo Radiomobile della Compagnia CC di Triggiano, ha intercettato in via Virgilio, un autovettura sospetta con a bordo due persone già note alle Forze dell’Ordine. Considerata la circostanza, i militari decidevano di procedere al controllo, intimando l’alt all’autovettura. A quel punto, il conducente del veicolo, A.M. 31enne del luogo, dava corso subito ad una manovra pericolosa, cambiando direzione repentinamente e percorrendo una strada contromano. Lo stesso accelerava nel tentativo di dileguarsi, mentre il passeggero S.V. 36enne, anch’egli di Triggiano, si disfaceva, gettandola dal finestrino, di una busta di grosse dimensioni di colore nero, che rovinava al centro della strada. Dopo un breve inseguimento i militari riuscivano a fermare la corsa dei fuggitivi e subito dopo a recuperare la busta lanciata poco prima.

- Prosegue dopo la pubblicità -

All’interno di quest’ultima venivano rinvenuti e sequestrati n.4 confezioni in plastica ermeticamente sigillate, contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso complessivo di kg. 4,081.

- Prosegue dopo la pubblicità -

S. V. e A.M. sono stati così arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e, su disposizione della competente A.G., associati presso la casa Circondariale di Bari.                                                                                                                              Comando Provinciale Carabinieri Bari

- Prosegue dopo la pubblicità -