515° anniversario della Disfida di Barletta: manifestazioni dal 10 al 14 febbraio 2018

Barletta celebra il 515° anniversario della Disfida. Tra mostre, spettacoli, animazione, cultura e premi, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, dal 10 al 14 febbraio, la città rivivrà i momenti caratterizzanti dello storico scontro.
Le manifestazioni saranno avviate sabato 10 alle ore 10.30 con l’apertura al pubblico dell’esposizione temporanea “Il mondo del cavaliere – Armi, Armature e Finimenti della Collezione Cafiero” nella Cantina della Sfida. Nella stessa giornata inizieranno i percorsi guidati “Alla scoperta dei luoghi e monumenti” a cura delle associazioni Aufidus, Ctg Gruppo Leontine, Dida, Archeoclub, Conf-Bat, Virgilio.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Alle 17.00, a Palazzo San Domenico verranno presentati, in collaborazione con lo Studio SIDOTI Engineering e lo Studio Cassandro, i progetti “Community Library”, finanziati dalla Regione Puglia. Per l’occasione, “Il Circolo dei lettori” del Liceo Classico “A. Casardi” di Barletta si cimenterà nel certame di lettura. Alle 19.00 si entrerà nel vivo delle celebrazioni con la messa in scena dell’offesa a cura dell’associazione “Bardulos” all’interno della Cantina della Sfida e con l’esibizione, organizzata da “I Brancaleone”, di sbandieratori, musici e tamburini, giocolieri e sputafuoco in Piazza Prefettura. Il fascino di un accampamento rinascimentale verrà rivissuto domenica 11 dalle 11.00 in piazza Castello, organizzato dalla associazione “I Fieramosca”, mentre l’araldo a cavallo annuncerà la sfida per le vie cittadine. Dalle 18 andrà poi in scena la “Disfida senza barriere” dalla Cantina della Sfida a Palazzo San Domenico a cura dell’associazione Teatro Nuovo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’evento culturale della giornata è costituito dalla presentazione dei volumi “La Disfida di Barletta, Storia, Fortuna, Rappresentazione”, a cura di Fulvio Delle Donne e Victor Rivera Magos e “L’esercizio della guerra, i duelli e i giochi cavallereschi. Le premesse della Disfida di Barletta e la tradizione militare di Fieramosca” di Fulvio Delle Donne, in programma alle 18 a Palazzo Della Marra.
Lunedì 12, nuovo appuntamento a Palazzo Della Marra alle ore 9.30 con il convegno internazionale di studi “La coscienza del presente e la percezione del mutamento. La Disfida di Barletta e la fine del regno” con la collaborazione scientifica del Centro Europeo di Studi su Umanesimo e Rinascimento Aragonese (CESURA). I lavori saranno introdotti da Fulvio Delle Donne e Victor Rivera Magos alla presenza di Giuliano Volpe – Presidente del Consiglio Superiore per i Beni Culturali e Paesaggistici del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.
In serata, alle 21.00, il teatro comunale “Giuseppe Curci” ospiterà la manifestazione per i “130 anni della Gazzetta del Mezzogiorno”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il teatro “Curci” si conferma scenario d’eccezione anche per il 13 febbraio. Fulcro delle celebrazioni, alle ore 21.00, lo spettacolo “Il poema della Disfida di Barletta” a cura del Teatro Pubblico Pugliese. L’attore Sebastiano Somma si cimenterà nella interpretazione del racconto epico di Gino Ardassa-Mago alias Sandro Samoggia, con la partecipazione di Papaceccio (voce e percussioni), Francesco Santalucia (pianoforte), Rocco de Bernardis (clarinetto), Grazia Dibenedetto (voce) e Nik Seccia (chitarra). Nel corso della serata saranno assegnati i riconoscimenti “Cavalieri della Disfida”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Appuntamento conclusivo mercoledì 14 presso il Liceo Scientifico “Carlo Cafiero” alle ore 10,00 dove è in programma la premiazione del concorso letterario “Le nostre sfide” con la partecipazione dell’orchestra del liceo musicale “A. Casardi”. Organizzato dalla biblioteca comunale “Sabino Loffredo”, il concorso è stato istituito per valorizzare la creatività e l’espressività, mediante testi narrativi e poetici nonché elaborati figurativi e grafici, degli alunni delle scuole primarie e secondarie di 1° e 2° grado dei Comuni appartenenti alla provincia Barletta-Andria-Trani e alle città di provenienza dei tredici cavalieri. In tutto il periodo dedicato alla ricorrenza, le vetrine dei negozi del centro cittadino saranno allestite a tema grazie alla collaborazione del Comitato “Le strade dello shopping”. Sarà inoltre possibile degustare menù dedicati alla Disfida nei ristoranti aderenti all’iniziativa promossa dalle associazioni di categoria Confcommercio, Confesercenti e APE.