Barletta: sradica barriera dal cemento finendo sulla spiaggia e va via come se nulla fosse. Indagini?

Ha letteralmente sradicato parte della ringhiera in metallo ed è finito sulla spiaggia. Poi è tornato indietro ed ha fatto perdere le sue tracce. E’ una primissima ricostruzione “civile” che alcuni cittadini hanno ipotizzato dopo aver constatato il grave danneggiamento della struttura in ferro e cemento sul lungomare Levante di Barletta, in direzione Trani. L’episodio, pur non essendo chiaro, è stato segnalato anche con alcuni scatti fotografici diffusi da un cittadino (che linkiamo qui sotto). Anche se al momento non ci risultano ne denunce ed azioni da parte delle forze dell’ordine ma neppure dichiarazioni di eventuali testimoni, è evidente che l’azione commessa riguarda il reato di danneggiamento a cosa pubblica.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’ipotesi più tangibile, vista la brutalità con cui l’autore (o gli autori?) del vergognoso gesto hanno agito, è che lo stesso ha utilizzato un veicolo per fare quel che ha fatto. Lo evidenzia soprattutto la parte in metallo, staccata e finita sulla spiaggia barlettana. Sul marciapiedi adiacenti, poi, evidenti tracce di veicoli. Si sarà forse trattato di un soggetto con mente alterata da sostanze stupefacenti? O forse ubriaco? Ha agito di proposito o si è trattato di un incidente?

- Prosegue dopo la pubblicità -

Auspichiamo che le forze dell’ordine possano intervenir indagando sulla vicenda ed analizzare eventuali immagini degli impianti di videosorveglianza locali. Anche se sul posto non ci fossero telecamere, le eventuali indagini potrebbero risalire all’identità dell’autore del danneggiamento attraverso l’osservazione delle immagini di telecamere poste nei pressi delle due estremità della strada, sia in direzione Barletta centro che in direzione Trani.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il tutto è avvenuto ancora una volta ai danni dell’intera comunità, mentre qualcuno è ancora a piede libero noncurante di ciò che ha fatto. Alcuni scatti fotografici sono stati diffusi in un gruppo Facebook (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). Linkiamo qui sotto le foto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pubblicato da Costantino Sardaro su giovedì 8 febbraio 2018

in questa foto che linkiamo qui sotto si nota l’evidente danneggiamento:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pubblicato da Costantino Sardaro su giovedì 8 febbraio 2018

ed infine, la barriera in ferro finita sulla spiaggia:

Pubblicato da Costantino Sardaro su giovedì 8 febbraio 2018

ed infine il “quadro” completo:

- Prosegue dopo la pubblicità -

Pubblicato da Costantino Sardaro su giovedì 8 febbraio 2018

Precisiamo che le foto sono state linkate da Facebook dal gruppo “Barletta Fotografica”. Ringraziamo il cittadino che ha voluto documentare questo vergognoso scempio ed al contempo auspichiamo che le forze dell’ordine possano agire tempestivamente per contrastare la volontà di chi va a spasso distruggendo barriere e mettendo in pericolo la vita degli abitanti del luogo.