Puglia: il più grande aereo da carico al mondo a pochi metri dalla strada statale 106

E’ il più grande aereo da carico al mondo ed è stato immortalato in Puglia in una foto cge ritrae il velivolo a pochi metri dalla strada statale 106. E’ quanto documentato da un cittadino nei giorni scorsi sui social. Lo stesso ha formulato delle osservazioni in merito alla differenza di autorizzazioni tra l’atterraggio di aeri che trasportano merci e quelle che invece potrebbero trasportare passeggeri.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’Antonov An-124 Ruslan (in cirillico Антонов Ан-124 Руслан, nome in codice NATO Condor) è un quadrimotore turboventola da trasporto strategico ad ala alta progettato dall’OKB 153 diretto da Oleg Konstantinovič Antonov e sviluppato in Unione Sovietica negli anni ottanta. Impiegato dalla Sovetskie Voenno-vozdušnye sily sovietica a partire dal 1987, è ancora oggi in servizio principalmente in ambito militare con la Voenno-vozdušnye sily Rossijskoj Federacii, l’aeronautica militare russa, ed in ambito civile con le compagnie aeree cargo 224mo Distaccamento Aereo, Air Company Polet, Antonov Airlines, Volga-Dnepr. È il più grande aereo da carico prodotto in serie (più grande dell’equivalente Lockheed C-5 Galaxy dell’USAF al quale sottrasse il record di carico per altezza). L’aereo è stato chiamato Ruslan (Руслан un nome di battesimo russo) per ricordare il protagonista della favola in versi Ruslan e Ljudmila di Aleksandr Puškin. Nella favola Ruslan è un principe e cavaliere fortissimo. L’An-225 Mriya, in assoluto il più grande e potente aereo da carico del mondo, è una versione estesa del Ruslan costruita per il progetto Buran, ed oggi utilizzata per il trasporto di carichi speciali dalla Antonov Airlines.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“E capita che a Grottaglie atterri un Antonov AN124 Ruslan. È il più grande aereo da carico prodotto in serie, superato dal progetto speciale AN225 Mriya, in assoluto il più grande e potente aereo da carico del mondo. Chiaramente di voli civili non se ne parla… e per questo ringraziamo l’asse Bari-Brindisi-Lecce!” – è quanto riporta un cittadino sui social (a tal  proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). La foto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -