Puglia: rocambolesco inseguimento, due giovani arrestati e due poliziotti feriti

Durante un normale controllo del territorio ieri sera a Cerignola due agenti di Polizia hanno intimato l’Alt ad un’auto Opel Corsa  con due persone a bordo. Il conducente dell’auto, invece di fermarsi ha accelerato tentando di sfuggire agli agenti. Ne è scaturito quindi un rocambolesco inseguimento per le vie del paese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’Opel Corsa ha cercato in tutti i  modi di far perdere le tracce infilandosi nelle strade del centro abitato incurante dei segnali stradali e dei pericoli a cui andava incontro. Arrivati in Viale di Vittorio l’autista dell’Opel ha sterzato andando a  scontrarsi violentemente contro l’auto della Polizia, quest’ultima poi è andata a sbattere contro il muro di una palazzina.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A quel punto i due delinquenti, Matteo Compierchio, di 19 anni, e Danilo Pio Didonato, di 20, entrambi con precedenti penali, sono scesi dall’auto tentando la fuga a piedi ma sono stati  bloccati e arrestati dai due poliziotti che sono rimasti feriti nello scontro, per fortuna non in maniera grave.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -