Migrante in bici investito da pugliese, morti entrambi – video

Ennesimo tragico incidente stradale avvenuto in Puglia, stavolta con due morti. E’ quanto accaduto ieri sera a Melendugno (Lecce). Le vittime sono Antonio Maniglio, 46 anni, di Calimera (Lecce) ed il 28enne originario della Nuova Guinea, Diallo Boubacar. Il primo viaggiava su una moto, mentre il secondo era in sella ad una bicicletta che, a quanto pare, era priva di luci.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sono in corso le indagini per ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente stradale.  Due al momento le ipotesi: uno scontro frontale tra bicicletta e motocicletta o forse un’automobile che avrebbe investito entrambi gli uomini deceduti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una notizia che ha scosso molti cittadini pugliesi. Alcuni hanno infatti scritto alla nostra redazione cercando conferme di un fatto di cronaca rivelatosi veritiero ed estremamente tragico  (a tal  proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). E’ anche possibile inviare segnalazioni con foto e/o video all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com. Linkiamo qui sotto un video diffuso sul canale YouTube di Antenna Sud:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un caso di cronaca, quello avvenuto nel Salento, che ha fatto molto discutere anche sui social. I critici dalla tastiera facile non si sono risparmiati nemmeno il rispetto nei confronti di questi due morti per fare “due pesi e due misure” riportando considerazioni fuori luogo ed irrispettose nei confronti delle vittime. Lo rende noto l’emittente televisiva Tele Rama con un servizio che linkiamo qui sotto:

- Prosegue dopo la pubblicità -