Bari: investe anziana donna e poi fugge senza prestare soccorso. E’ accaduto in Piazza Garibaldi. In corso le indagini

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

E’ stata investita da un automobilista che, invece di scendere dall’automobile e prestare soccorso, è fuggito facendo momentaneamente perdere le sue tracce. E’ accaduto sabato scorso a Bari in piazza Garibaldi. Stando ad una prima ricostruzione, vittima dell’investimento è stata una donna anziana che in quel momento era impegnata ad attraversare le strisce pedonali. Il pirata della strada, per cause ancora da accertare, ha investito la donna ed è poi fuggito.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sul posto è una giunta squadra di operatori sanitari del servizio del 118 che ha provveduto a soccorrere l’anziana signora e a trasportarla presso il Policlinico di Bari in gravi condizioni. Sul posto sono poi giunti gli agenti della Polizia Locale di Bari, che hanno effettuato i dovuti rilievi sul caso e le analisi per tentare di ricostruire le dinamiche dell’incidente.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fortunatamente, sul luogo dell’incidente, erano presenti anche diversi passanti, che hanno provveduto a prestare i primi soccorsi alla donna ferita. La notizia dell’investimento è giunta velocemente anche in redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

Aggiornamento: Polizia Locale avrebbe già individuato l’identità del proprietario dell’automobile. Stando a quanto riportato nelle ultime ore, infatti, le forze dell’ordine baresi sarebbero in possesso sia della targa del veicolo che a conoscenza della tipologia (modello) del mezzo. Nelle prossime ore, le indagini permetteranno di confermare se alla guida del mezzo fosse lo stesso proprietario.

- Prosegue dopo la pubblicità -