Bari: la comunità dei Rom e Sinti invita i cittadini “qui nessuno ruba, superiamo i pregiudizi e parliamone”

Giornata mondiale dei Rom e Sinti. Nella comunità di Japigia dicono: “Qui nessuno ruba mendica o spaccia, vogliamo rispettare le regole e abbiamo una cooperativa per piccoli lavori. Andate oltre il pregiudizio”. Lo riporta anche il Tgr Puglia con un servizio. In questo campo, assicurano i rom, i bambini vanno a scuola, anche se alcuni di loro non hanno una cittadinanza italiana. I cittadini possono essere accolti e serviti dai residenti della comunità, che vivono anche con allacciamenti elettrici autosufficienti e a norma con pannelli solari. Accanto alle case, poi, anche alcuni alberi di ulivo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’impressione è che questa comunità voglia dimostrare alla città intera che una convivenza pacifica è possibile attraverso l’eliminazione del pregiudizio e della diffidenza nei confronti di comunità spesso oggetto di critiche ma effettivamente a volte poco comprese con immagini distorte che non rispecchiano la realtà dei fatti.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’auspicio è quindi quello di una “federazione delle comunità”  che possa integrare le varie comunità cittadine nel rispetto della diversità, senza prevaricare diritti, doveri e nemmeno le stesse differenze culturali ma facendo tesoro delle varie caratteristiche per uno scambio dal valore equo. Il video:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -