A Bari il primo raduno regionale di cani labrador: tra questi, c’è chi ha salvato delle persone – video

Il primo vero raduno di cani labrador a Bari lo hanno visto i cittadini nella giornata di ieri domenica 8 aprile 2018 sulla popolare spiaggia di “Pane e Pomodoro“. L’evento, organizzato dal gruppo Facebook ‘Labrador si nasce, è stato patrocinato dal Comune di Bari. Decine di labrador hanno sfilato sulla spiaggia tra passeggiate, fotografie e gadget, alcuni dei quali provando un primo approccio con il nuoto nell’acqua del lungomare barese. Ad aiutarli sono stati gli istruttori della Scuola Cani Salvataggio Nautico.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Eccellente nuotatore (anche grazie alla “palmatura” delle zampe), in origine il labrador è stato utilizzato soprattutto dai cacciatori come cane da riporto. La sua indole buona e il carattere predisposto all’apprendimento lo rendono adatto a essere addestrato allo svolgimento di moltissime attività, dall’assistenza ai non vedenti, al soccorso in acqua, alla ricerca di persone. Grazie al suo carattere estremamente docile e affettuoso è un ottimo cane da compagnia, particolarmente adatto a vivere in famiglia, meglio se munita di bambini, con cui ama molto giocare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una notizia, quella dell’evento barese, che ha rallegrato anche molti utenti del web (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Un evento particolarmente piacevole che ha catturato l’attenzione di molti frequentatori abituali ma anche di turisti, tutti particolarmente emozionati e affascinati dalla grande presenza di questi simpatici cani. Un evento che di fatto, con poco ha permesso di creare una grande attrazione per la città, sensibilizzando al contempo grandi e piccini al corretto trattamento e rispetto nei confronti dei nostri amici animali. Linkiamo qui sotto il video diffuso su YouTube da Trmh24:

- Prosegue dopo la pubblicità -