Bari: 14enne pestato in via Sparano “calci e pugni al volto” si cercano gli aggressori

- Prosegue dopo la pubblicità -

E’ stato picchiato brutalmente in pieno centro ed è finito in ospedale. E’ la triste disavventura avvenuta ai danni di un giovanissimo minorenne di soli 14 anni di età, aggredito in via Sparano lo scorso sabato sera. La notizia è stata segnalata in redazione da alcuni cittadini baresi  (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando ad una prima ricostruzione, il giovane sarebbe stato raggiunto all’angolo con via Putignani. I bulli, le cui generalità non sono ancor note, si sarebbero prima avvicinati insultando la vittima e poi, hanno provveduto ad aggredire fisicamente il 14enne con calci e pugni diretti al volto. Il gruppo di violenti è poi fuggito, facendo perdere le proprie tracce. Il ragazzo, al momento dell’aggressione, era solo. Raggiunto da un gruppo di conoscenti, è stato poi trasportato e sottoposto a cure mediche in ospedale. Fortunatamente, il giovane non sarebbe in gravi condizioni. Resta l’amarezza per quanto accaduto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Una situazione, quella della sicurezza in città, che fa sempre più discutere i cittadini baresi. In questo ultimo caso, la famiglia ha deciso di sporgere denuncia. I militari della locale compagnia dell’Arma dei Carabinieri stanno analizzato i dettagli del caso per risalire all’identità degli aggressori. Nel frattempo, in città si continuano a registrare casi simili.

- Prosegue dopo la pubblicità -