Rumena trafficava ingenti quantitativi di droga, arrestata dalla Dia di Bari

- Prosegue dopo la pubblicità -

Trafficava ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti e per questo è stata arrestata personale della Direzione Investigativa Antimafia, della Polizia di Frontiera Aerea e della Direzione Centrale della Polizia Criminale. Il mandato d’arresto europeo è stato emesso dal Giudice per le Indagini preliminari di Bari su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia. Lo riportano anche alcune fonti giornalistiche locali.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione da alcuni lettori  (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’arresto è avvenuto presso l’Aeroporto di Roma Fiumicino dove la donna è atterrata con un aereo proveniente da Bucarest. Si tratta dell’ultima attività riguardante la vasta operazione denominata “operazione Shefi” che nel mese di marzo di quest’anno ha visto l’arresto di ben 43 persone.

- Prosegue dopo la pubblicità -