Ragazzi lanciano sasso da cavalcavia tra Foggia e BAT ma l’auto colpita è di un Carabiniere, segnalati dai militari

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Hanno lanciato un sasso dal cavalcavia e per questo sono stati denunciati. Si tratta nello specifico di 8 ragazzini di età compresa tra gli 11 ed i 12 anni segnalati dalla Procura dei Minorenni di Bari, accusati di aver lanciato un sasso Strada Statale 16, nel tratto di San Ferdinando di Puglia, tra le provincie di Foggia e Barletta – Andria – Trani.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Per loro sfortuna, l’automobile colpita era condotta da un Carabiniere della locale Stazione, libero dal servizio, che stava facendo rientro a casa con la propria famiglia dopo una gita domenicale. Il sasso ha colpito il cofano, rimasto danneggiato, mentre fortunatamente la famiglia è rimasta illesa anche se gli occupanti dell’auto hanno dovuto subire un forte spavento a causa dello stupido atto commesso dai ragazzini.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il militare ha dunque contattato subito i colleghi, che, giunti sul posto, hanno provveduto a recuperare i minorenni che, essendo tali, non risultano imputabili. I ragazzi sono stati comunque segnalati alla Procura dei Minorenni di Bari. L’ennesimo episodio che avrebbe potuto terminare in tragedia a causa di un comportamento particolarmente negativo che negli anni scorsi ha anche portato alla morte di alcune vittime. Ne ha parlato anche il Tgr Puglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -