Bari: migrante ubriaco passeggia con minorenni. Fermato ma “non si è riusciti ad identificarlo perché ubriaco”

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ubriaco, a spasso con alcuni minorenni: è la scoperta effettuata dagli agenti della Polizia Locale di Bari nelle ultime ore. Lo riportano anche fonti giornalistiche. Stando ad una prima ricostruzione, l’uomo stava passeggiando in evidente stato di ebbrezza con alcuni bambini sul lungomare Vittorio Veneto quando è stato notato dalle forze dell’ordine che, interessate ad approfondire, si avvicinavano al soggetto ubriaco. A quel punto i tre bambini, rendendosi conto del tentativo di controllo, sono fuggiti facendo perdere le loro tracce.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata da alcuni lettori (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -

A distanza di alcune ore, la Polizia Locale ha individuato uno dei tre minorenni avvistato poco prima: si tratterebbe di un bambino di origini rom di circa 6 anni. Una volta fermato, l’uomo, un 45enne bosniaco residente da Bari, non sarebbe riuscito a farsi identificare anche a causa del suo stato alterato dall’alcol.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonte notizia: http://www.baritoday.it/cronaca/bimbo-rom-con-uomo-ubriaco-lungomare-affidato-comunita.html