Ilva, Emiliano sbotta: “PD a Taranto ha avuto soldi dai Riva e non li ha nemmeno restituiti” – video

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, è intervenuto oggi a Taranto prima del “Concertone” del 1 maggio per  partecipare al dibattito sul tema “Piano Taranto” organizzato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, Tamburi Combattenti, Taranto Respira, Tutta mia la città, FLUniti-Cub, Giustizia per Taranto. Emiliano ha rilasciato delle dichiarazioni sul caso Ilva dirette soprattutto al Governo in carica, che lui ha definito oltretuttoscaduto“.  “Mi auguro che qualcuno fra quelli  che devono formare il nuovo governo in questo Paese ascolti quello che stiamo dicendo oggi e provi a darci una mano. Tenere la nostra comunità divisa tra salute e lavoro è un’autentica tragedia“. La Regione Puglia”- continua Emiliano- “ha un programma di governo che non è affatto incompatibile con questo accordo di programma: riguarda la salute come priorità assoluta e che non può essere condizionata dalle ragioni della produzione. Questo è già scritto, non lo dico oggi”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Calenda ogni volta che io intervengo sulla questione Ilva non manca mai di rispondermi”- continua Emiliano-” evidentemente sta cercando probabilmente di chiudere una vicenda per la quale era stato incaricato e lo vuole fare nonostante sia scaduto”. Emiliano ha aggiunto: “Io non contesto la legittimità del governo in carica, conosco il diritto costituzionale, ma un governo scaduto è un governo che non ha più legittimazione politica, dovrebbe limitarsi alla ordinaria amministrazione. Invece, stanno tentando di chiudere la vicenda Ilva prima che un altro governo entri in carica. L’ho considerato un elemento gravissimo”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sono stato escluso dal tavolo Ilva, dal sindacato che non mi voleva al tavolo. Io oggi sono stato insultato da una parte del PD di Taranto solo perché sono qui. Non mi dimentico che quella parte del PD che mi ha insultato è quella che si è fatta dare i soldi da Riva e che non li ha neanche restituiti. Noi metteremo a disposizione tutto l’apparato istruttorio della Regione Puglia per istruire questo accordo di programma con i consiglieri regionali, con i cittadini con i sindaci. Se qualcuno riesce a dimostrare all’Italia che l’Italia può sopravvivere chiudendo l’Ilva, io sono, ovviamente, la persona più felice del mondo”- ha concluso Emiliano. Linkiamo qui sotto il video del Tgr Puglia:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Fonti: http://www.rainews.it/dl/rainews/TGR/media/pug-concertone-taranto-presidente-regione-emiliano-58b520d6-b06a-43f6-a800-82962c1d2e2b.html

http://bari.repubblica.it/cronaca/2018/05/01/news/primo_maggio_a_taranto_michele_emiliano_rilancia_sull_ilva_e_attacca_calenda_un_ministro_scaduto_-195244432/

- Prosegue dopo la pubblicità -