Bari: da 18 anni soli, gravemente malati e senza bagno. La video segnalazione “aiutateci”

Da 18 anni bloccati in casa, senza bagno, malati gravemente, abbandonati dalle istituzioni. Che deve fare un cittadino per vedersi riconosciuti i suoi diritti per una vita dignitosa??” – lo rende noto Tommy Tedone con un filmato diffuso anche sui social.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Si tratta nello specifico di due signori anziani, uno di loro ha subito anche un’ischemia e da tempo vive con un’apparecchiatura medica per andare avanti. Stando a quanto dichiarato dalla coppia, la replica delle istituzioni circa una richiesta per una casa normale sarebbe stata “aspettate perché prima dobbiamo trovarle ai minori“. Nel frattempo gli anni passano e mentre si parla di politiche di accoglienza, questi anziani restano abbandonati a se stessi, gravemente ammalati.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata anche da alcuni lettori (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com). Linkiamo qui sotto il video diffuso da Tommy Tedone sui social:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -