Investito e ucciso da Treno tra Barletta e Trinitapoli, rallentamenti sulla tratta

Significativi rallentamenti sono stati registrati da oggi pomeriggio sulla tratta ferroviaria adriatica a causa di un investimento avvenuto nelle campagne di Barletta al confine con il comune di Trinitapoli, in direzione di Foggia. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i Carabinieri, e gli agenti della Polfer per effettuare i primi rilievi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata anche da alcuni lettori  (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Stando alle prime ricostruzioni, non sarebbe esclusa l’ipotesi del suicidio. L’episodio è infatti avvenuto in un luogo piuttosto isolato. Nelle vicinanze della linea ferroviaria le forze dell’ordine hanno ritrovato un’auto. La vittima avrebbe quindi lasciato il veicolo per scavalcare il muretto e camminare lungo i binari. Poi, la morte improvvisa, investito da un Freccia bianca 8830 Lecce – Milano.

- Prosegue dopo la pubblicità -