Maxi tamponamento in autostrada, muore camionista del barese

Tragedia sull’A14 la notte tra domenica e lunedì scorso. Un maxi tamponamento che ha visto coinvolti quattro camion. Uno dei camionisti originario della Puglia è morto sul colpo. Si tratta del 58enne  Eliseo Pausché di Noicattaro. Un altro camionista è stato trasportato all’ospedale di Ravenna ma non è in pericolo di vita, mentre altre due  persone sono rimaste illese.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’incidente si è verificato tra lo svincolo di Faenza e la diramazione per Ravenna, all’altezza dell’autogrill Santerno, nel territorio comunale di Solarolo.  C’era abbastanza traffico causato dal rientro dei turisti e, secondo le prime ricostruzioni sembrerebbe che i tir erano incolonnati, quando l’autoarticolato condotto dal 58enne Pauschè, ha tamponato un altro camion, andandosi ad innescare quindi un  tamponamento a catena.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Sul posto la polizia stradale,  gli operatori del 118 e i Vigili del Fuoco. Il tratto è stato chiuso per due ore. Sull’autostrada si sono formate lunghe file creando grossi disagi al traffico che si sono protratti sino alla mattina di lunedì. La notizia è stata segnalata dai nostri lettori (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -