Genitori aggrediscono maestra davanti agli alunni nel barese e poi le scrivono su Facebook: “brucerai come una strega al rogo”

E’ stata aggredita con insulti e spintoni, poi l’aggressione è continuata virtualmente su Facebook. E’ la disavventura avvenuta ai danni di un’insegnante di Giovinazzo, riportata anche da alcune fonti giornalistiche locali. Le aggressioni fisiche sarebbero avvenute presso l’istituto scolastico “Don Saverio Bavaro-Guglielmo Marconi“. Per sedare lo scontro fisico presso la scuola erano giunti anche i Carabinieri. L’insegnante sarebe stata aggredita davanti agli alunni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata attraverso il nostro sistema di segnalazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le aggressioni sono proseguite quindi virtualmente con messaggi minacciosi e gravissimi. Uno di questi, riporta una testata giornalistica, riporterebbe la frase “brucerai come una strega al rogo”. Sono in corso le indagini delle forze dell’ordine.

- Prosegue dopo la pubblicità -