Bari: il “ragazzo della frutta” costringe medici a comprare in ambulatorio con aggressioni verbali e fisiche, l’appello di un medico al Sindaco: “fermatelo, è fuori di se”

“Salve sig. Sindaco, sono un medico che molto spesso lavoro a Bari in ambulatorio di mmg. Per ben tre volte, la dott.ssa ed io abbiamo ricevuto la visita del ragazzo della frutta….stamattina ultima visita. La persona in questione, notissima a Bari ed alle forze dell’ordine, è chiaramente fuori di se pertanto non disdegna aggressioni verbali e fisiche al rifiuto di donargli soldi” – comincia così il racconto di un medico diffuso sulla sezione community della Pagina Facebook del Sindaco di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Stamattina dopo una piccola colluttazione con il nostro infermiere, è stato allontanato grazie ad un paziente che ha comprato per 11,50€ una piccola anguria. La polizia, telefonicamente, mi ha detto di richiamare se torna….. Detto ciò, cosa crede sia opportuno fare? Dobbiamo accettare il suo pizzo? lo conoscete benissimo? Cosa aspettate a fermarlo? – conclude.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui.

- Prosegue dopo la pubblicità -