Bari: siringa a Pane e Pomodoro. Cittadino: “Sindaco, qui portiamo i nostri figli”

“Caro sign. Sindaco stiamo sulla spiaggia di Pane e Pomodoro una spiaggia dove portiamo i nostri figli e dove pensiamo di portarli in un luogo sicuro,ma da questa immagine non e cosi” – dichiara un cittadino appellandosi sulla pagina Facebook del Sindaco di Bari.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Non si può in una spiaggia pubblica che e il simbolo di Bari trovare ancora questa schifezza…” – ha scritto il cittadino, che poi ha concluso: “Cerchi di trovare una soluzione per migliorare non solo questa spiaggia ma anche tante altre zone della città. Grazie”.  Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui.

- Prosegue dopo la pubblicità -

A dirla tutta, proprio nei giorni scorsi il Sindaco aveva diffuso le immagini di un intervento di pulizia sulla storica spiaggia barese. L’intenzione propositiva della politica locale, dunque c’è. Ma evidentemente serviranno ulteriori interventi di controllo anche se, nel caso delle siringhe, il problema principale da debellare, oltre all’inciviltà di alcuni, è l’infelicità di chi ancora oggi opta per queste tristi usanze. La siringa:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -