In una foto Bisceglie “in sintesi”: rifiuti abbandonati e strade e marciapiedi danneggiati sotto gli Uffici Comunali e a due passi dalla caserma dei Carabinieri. E i disabili come fanno a passare?

Bisceglie in sintesi: immondizia abbandonata sotto la sede degli Uffici Comunali, marciapiedi impercorribili tra erbe infestanti e rifiuti ingombranti, strade pericolose e piene di buchesegnaletica irriconoscibile usurata dai decenni”… – scrive l’attivista biscegliese Titti Mastrapasqua. Da tempo è in atto a Bisceglie come nel resto della Puglia una costante campagna di formazione ed informazione ambientale, sopratutto da parte di semplici cittadini sensibili alla questione ambientale oltre che di associazioni ambientaliste. Eppure, nonostante gli sforzi, in comuni come quello di Bisceglie i rifiuti sembrano essere abbandonati sempre dagli stessi soggetti che, evidentemente in maniera abituale, abbandonano i propri rifiuti sempre presso gli stessi punti. Il risultato è uno spettacolo indecoroso ed offensivo nei confronti della civiltà e di una bellissima città come quella di Bisceglie, ricca di Storia, prodotti tipici e cultura, ingiustamente umiliata. Dannoso per l’ambiente ed insensato se si considera il servizio di raccolta differenziata porta a porta spinta abbinato a quello dell’isola ecologica per i rifiuti ingombranti. Non solo: abbandonare i rifiuti vuol dire mettere a rischio la differenziazione aumentando la probabilità che, ammesso che vengano poi raccolti, quei rifiuti possano finire nell’indifferenziato a causa della mancata differenziazione all’origine. Il risultato è l’aumento del conferimento in discarica con tutte le conseguenze ambientali ed economiche per i nostri territori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il tutto potrebbe essere perfettamente evitato promuovendo una raccolta differenziata dei rifiuti capace di essere sottoposta a riciclo grazie al sistema dell’economia circolare. Mentre in altre località italiane e del mondo si parla persino di Strategia Rifiuti Zero e tariffazione puntuale (tra l’altro approvate su carta in consiglio comunale durante l’ultima amministrazione Spina) a Bisceglie si lasciano ovunque rifiuti abbandonati di tutti i tipi, causando tra l’altro problemi per i pedoni, sopratutto per quei cittadini diversamente abili che su quei marciapiedi (o su quello che ne resta) dovrebbero passarci con stampelle oppure con le carrozzine apposite. Questo per non parlare delle evidenti condizioni degli stessi marciapiedi come quello presente in foto qui sopra e, ciliegina sulla torta, cartelli stradali visibilmente danneggiati e schiariti, simbolo della mancanza di una parziale mancanza di una politica forte proprio nei pressi degli edifici comunali e poco lontano dalla caserma dell’Arma dei Carabinieri. “PS: unico conforto i gatti, i soli che provano a ripulire questa Bisceglie…”. Per il momento vi lasciamo con questa foto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -