Il maltempo uccide: in Puglia sette morti nelle ultime ore. Sfiorata tragedia con anziani contromano – video

Sette persone sono decedute in diversi incidenti stradali avvenuti in Puglia tra le Province di Bari, Brindisi e BAT.  Nel barese hanno perso la vita madre e figlia, entrambe di Rutigliano. Deceduta Antonella Giovannone, 45 anni, insieme alla figlia di 16 anni sulla Noicattaro-Casamassima dopo lo scontro avvenuto nel pomeriggio. La loro automobile ha impattato contro un mezzo pesante. La giovane, Emilynrose Miuli, è deceduta poco dopo in ospedale.  A Martina Franca il conducente 71enne, Erasmo Putignano, è morto dopo uno scontro sulla strada provinciale 69.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Alle 18:30 circa è stata la volta di un incidente avvenuto a Trani in via Barletta: in questo caso a perdere la vita sono state una 43enne ed un 40enne di Andria. Vivo il conducente, ricoverato in reparto rianimazione dell’ospedale di Andria.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Come riportato da RaiNews, è stato arrestato per omicidio stradale il conducente della Mini Cooper a bordo della quale viaggiava Matteo Machì, il 21enne che ha perso la vita nel corso dell’incidente stradale avvenuto a Brindisi la scorsa notte insieme al 20enne Giuseppe Vinci: Gabriele Quaranta, 22 anni, è risultato positivo all’alcoltest, quanto ai test tossicologici per l’assunzione di cannabinoidi. Il giovane è piantonato all’ospedale Perrino dove si trova ricoverato, non in gravi condizioni. Ferito anche un altro passeggero della utilitaria, un 23enne di Brindisi. L’incidente è avvenuto alle 3 della notte su un cavalcavia che conduce a Tuturano, frazione di Brindisi. Accertamenti sono in corso sulla dinamica dei fatti e sulla velocità di percorrenza quando la vettura si è ribaltata

- Prosegue dopo la pubblicità -
Un 21enne, Matteo Machì, è morto, mentre altre due persone, di 22 e 23 anni, sono rimaste ferite nell’incidente stradale avvenuto la scorsa notte alle porte di Brindisi. Alle 3, su un cavalcavia che conduce a Tuturano, frazione di Brindisi, il conducente di una Mini Cooper ha perso il controllo della vettura che si è ribaltata. Machì, che era seduto sul sedile posteriore, è morto. Mentre le altre persone che erano nell’auto sono ricoverate in ospedale, non in gravi condizioni. I rilievi sono stati effettuati dai carabinieri che stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente. Non sarebbero coinvolti altri mezzi. Tragedia sfiorata invece per due anziani di Carovigno (Br), ultrasettantenni, che nei giorni scorsi mentre viaggiavano verso Milano, hanno imboccato contromano un tratto di autostrada tra San Severo e Cerignola. Un video girato sulla strada che collega Andria e Bisceglie documenta la potenza del maltempo:

- Prosegue dopo la pubblicità -