Tragedia Parco del Pollino, il cordoglio del presidente Michele Emiliano per le vittime tra cui tre pugliesi

“Con tristezza infinita apprendiamo che tra le vittime della sciagura del Parco del Pollino ci sono anche tre giovani pugliesi:  Gianfranco Fumarola di Cisternino, Myriam Mezzolla di Torricella e Claudia Giampietro di Conversano ma residente a Bari.
“Esprimo a nome della Regione Puglia la vicinanza e l’affetto ai familiari di tutte le vittime troppo presto strappate alla vita, ai loro cari, alle loro comunità”.

- Prosegue dopo la pubblicità -

È il messaggio di cordoglio del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Gianfranco Fumarola 43 anni, agente di polizia penitenziaria nel carcere di Taranto, viveva a Cisternino con la moglie e i suoi tre figli. Due dei figli di 11 e 12 anni si trovavano con lui nell’escursione al Pollino e si sono salvati grazie a lui che ha fatto da scudo con il proprio corpo.  Le altre due vittime pugliesi erano insieme in vacanza sul Pollino e tutte e due erano ballerine. Claudia Giampietro di 31enne di Conversano  e Miryam Mezzolla di  27 anni di Torricella, due amiche inseparabili.

- Prosegue dopo la pubblicità -