Notte Bianca dello Shopping: dal 31 agosto al 2 settembre a Molfetta con Mags

Farfalle luminose, trampolieri, il planetario, concerti dedicati a Ennio Morricone e a Fabrizio De Andrè e il teatro dedicato al maestro Berinini, spettacoli di strada, arte, creazioni, street food e artigianato. Domani, 31 agosto la prima della notte bianca dello shopping, tra musica, arte e gusto a Molfetta.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel quadrilatero commerciale arriva la notte bianca dello shopping tra sapere e sapori. Un progetto voluto dall’associazione Molfetta in Centro in collaborazione con La Voce di Sant’Andrea e il patrocinio dell’assessorato al marketing territoriale del Comune di Molfetta. Turisti e cittadini potranno approfittare degli ultimi giorni di saldi e di grandi occasioni immersi in un’atmosfera da circo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Unire lo spettacolo, la musica, l’arte, il gusto e l’enogastronomia per rivalutare il quadrilatero commerciale questa è la scommessa del Mags ma soprattutto dare vitalità al centro cittadino di Molfetta. Si comincia il 31 agosto, con il Museo diffuso sino al 2 settembre in modalità continuativa le attività commerciali ospiteranno opere pittoriche di artisti locali e regionali a tema naturalistico e culturale, i turisti potranno visitare le bellezze della città di Molfetta accompagnati da guide certificate a livello regionale.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I bambini potranno cimentarsi in Via Senatore Palummo, Via Felice Cavallotti e in Via Mario Pagano in laboratori artistici e attività ludiche per bambini. Il gusto avrà il suo percorso a Kilometro zero nelle attività commerciali partecipanti. All’altezza della Chiesa Sacro Cuore si terrà lo spettacolo di Jack il Manipolatore, l’artista di fama nazionale e internazionale ospite a numerose trasmissioni come WittyTv, Guinnes dei primati, Albania, Mediaset si esibirà in una performance ad alto contenuto scenico e artistico dai toni ammalianti e persuasivi sul fronte di manipolazione di sfere in vetro e contact juggling.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Seguirà in via Felice Cavallotti Deli de Marzo con uno spettacolo in stile “Circo Nero” e dalle musiche dark cabaret e folk, si tratta di uno spettacolo di fuoco grottesco e intrigante, che gioca con l’interazione diretta con il pubblico. La meraviglia prenderà piede in via Bari con la farfalla luminosa un trampoliere che con i suoi effetti scenici evocherà atmosfere suggestive e sognanti.

La galleria Liborio Romano grazie all’associazione Arterieteatro, farà da palcoscenico per uno spettacolo dedicato al maestro Gianlorenzo Bernini. Non mancheranno le sorprese la compagnia teatrale “Alla tavola del cappellaio matto” rallegrerà tutte le strade del quadrilatero con partenza da via XX Settembre con un format dedicato ad “Alice nel paese delle meraviglie”, ricreando atmosfere e coinvolgendo il pubblico con la complicità del bianconiglio e della regina di cuori.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La Bassa Musica della Città di Molfetta, eseguirà in modalità itinerante brani musicali fiabeschi. Lo spazio alla musica sarà anche in Via Cairoli con un concerto dedicato al maestro Fabrizio de Andrè. Le arti avranno tutte la loro espressione e Piazza Principe di Napoli si trasformerà in cinema all’aperto con proiezioni diverse a seconda della serata. I DAF si esibiranno in un concerto live, mentre all’altezza del seminario vescovile la Filarmonica Pugliese omaggerà la Città di Molfetta con le colonne sonore del premio Oscar Ennio Morricone in un connubio tra musica e teatro attraverso il racconto della sua vita. Le produzioni tipiche e lo street food saranno protagoniste unitamente all’ artigianato locale in villa comunale.

Per i golosi la Villa comunale sarà sempre il villaggio dello street food e dell’artigianato locale. Molfetta sarà protagonista di magiche atmosfere da circo per una tre giorni di grande divertimento. Per orari e informazioni saranno allestiti due infopoint. Facebook @magsmolfetta – email: magsmolfetta@gmail.com – tel. 340.6666363

- Prosegue dopo la pubblicità -

La locandina: