Barletta: attenzione a questo cavo, ha ferito un ciclista. “Una trappola mortale, ho rischiato di morire”. Fermiamo questa vergogna

“Fare Sport a Barletta significa fare i conti con gente che arriva a tirare un filo di ferro per fare male ai ciclisti di passaggio mi posso ritenere fortunato con solo 7 punti di sutura e un trauma cranico. Ma quel filo poteva uccidere se prendeva alla gola inutile dire che le autorità se ne lavano le mani e la giustizia è inesistente le strade di campagna possono diventare una trappola mortale ma non frega niente a nessuno Tantomeno a chi ci governa e dovrebbe mantenere la legalità sul territorio” – lo riportava nei giorni scorsi il ciclista Maurizio Papagno con un post diffuso sui social.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata anche dai nostri utenti (a tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui). Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.

- Prosegue dopo la pubblicità -