Bari: “sei nero, ti facciamo diventare bianco” – bimbo di 8 anni umiliato con schiuma spray da gruppo di bulli

Sei nero, ora ti facciamo diventare bianco” – queste le parole che un gruppo di ragazzini avrebbe rivolto a un bimbo di otto anni, figlio di un’italiana e un ivoriano, poco prima di spruzzargli addosso dello spray schiuma bianca.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La storia è stata raccontata dall’edizione barese di La Repubblica. Stando alla ricostruzione diffusa dalle fonti giornalistiche, il bimbo era appena uscito dall’abitazione dell’insegnante dove va a fare i compiti. Stava ritornando a casa quando, a pochi metri ed in pochi secondi, alcuni ragazzini più grandi di lui che si stavano divertendo ad imbiancare con lo spray delle auto lo hanno insultato e poi avvolto dallo spray. Solo a questo punto è riuscito a raggiungere l’abitazione, distante un centinaio di metri.

- Prosegue dopo la pubblicità -

«Non ho fatto nulla e devo tutelare mio figlio. Sulla rete circolano un sacco di insulti e parolacce». Non è mai facile per una madre. «Già in prima elementare alcuni suoi amichetti gli tagliavano con le forbicine i folti riccioli sulla testa». La maestra informata aveva risposto che tanto quelli crescono e che non vedeva il problema. «Mio figlio era spaventato e non voleva più andare a scuola. Così l’ho iscritto in un’altra struttura, in un paese vicino». La signora per ora non avrebbe denunciato l’atto di bullismo.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Ricordiamo che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui.

- Prosegue dopo la pubblicità -