Puglia: precipitano da piattaforma mentre lavoravano, morti sul colpo – video

Sono caduti da un’altezza di circa 10 metri i due lavoratori edili, morti questa mattina in un incidente sul lavoro a Taranto. Violento l’impatto dei due lavoratori al suolo e vani tutti i tentativi effettuati dal personale del 118, subito accorso sul posto, di rianimarli.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Le vittime sono Giovanni Palmisano, di 33 anni, titolare di un’azienda edile di Locorotondo (Bari), e Angelo D’Aversa, di Statte (Taranto), dipendente di un’altra azienda edile impegnata nei lavori di ristrutturazione dell’immobile.

- Prosegue dopo la pubblicità -

I due sono precipitati a causa della rottura il braccio elevatore della piattaforma che, nei lavori edili, serve per raggiungere il piano sul quale bisogna effettuare l’intervento. Secondo un primo accertamento compiuto dallo Spesal, il servizio dell’Asl che si occupa di sicurezza sul lavoro, i due operai non indossavano la cintura di sicurezza che serve ad imbragarli alla piattaforma. Video del Tg1:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Video di trmh24:

- Prosegue dopo la pubblicità -

La notizia è stata segnalata alla nostra redazione (a tal proposito, ricordiamo ancora una volta che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. E’ anche possibile inviare immagini ed osservazioni all’indirizzo redazione@pugliareporter.com).