Puglia: 16enne accoltella un suo coetaneo per futili motivi e fugge. Rintracciato dai Carabinieri

Ieri sera verso le 20,30 nella città di Oria, in provincia di Brindisi,  un ragazzo di 16 anni ha accoltellato un suo coetaneo durante un litigio. Erano compagni di classe e sembrerebbe che tra i due già dall’inizio dell’anno scolastico, vi erano frequenti discussioni e piccole risse per futili motivi.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Forse per dei chiarimenti, si erano dati appuntamento nella villa comunale in serata. Ma dopo qualche minuto dall’incontro, hanno iniziato a litigare e a quel punto uno dei ragazzi ha uscito fuori un coltello e ha colpito l’altro giovane ferendolo al fianco sinistro. Subito dopo l’accoltellamento, l’aggressore è fuggito. Il ferito è stato accompagnato  al Pronto Soccorso dell’ospedale di Francavilla Fontana. Qui i medici che hanno soccorso il ragazzo, hanno segnalato subito il caso ai Carabinieri.

- Prosegue dopo la pubblicità -

L’aggressore è stato rintracciato e fermato dai Carabinieri mentre stava passeggiando ad Oria, e denunciato a piede libero per lesioni personali. Il ragazzo ferito  invece, è stato medicato e rilasciato con prognosi di circa 10 giorni.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -
 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -