Puglia: è uscita dal coma la bambina gettata dal balcone a Taranto

Finalmente  ieri sera, 21 novembre, è stata data notizia dai vertici della Asl di Taranto, che  la bambina di sei anni, che il 7 ottobre scorso fu lanciata dal balcone dal padre, è uscita dal coma. Ora è sveglia e comincia pian piano a muovere le gambe e le braccia.

- Prosegue dopo la pubblicità -

La piccola attualmente è ricoverata all’ospedale “Gemelli” di Roma  dove è stata sottoposta ad alcuni interventi chirurgici. E sono stati proprio i medici del Policlinico Gemelli di Roma che tengono sotto cura la bambina, a comunicare la bella notizia all’Asl di Taranto.

- Prosegue dopo la pubblicità -

Il padre della bambina, un 49enne di Taranto, prima di scaraventare la figlioletta  dal balcone del terzo piano di un appartamento di uno stabile del rione Paolo VI di Taranto, aveva accoltellato al collo il figlio di 14 anni, per fortuna in maniera lieve. L’episodio sarebbe avvenuto al culmine di una lite familiare.

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

- Prosegue dopo la pubblicità -

 

 

- Prosegue dopo la pubblicità -