Barletta: danneggiato il pulmino della Caritas, “sfregio agli ultimi nelle giornate di freddo”

Danneggiato il pulmino della Caritas. In nottata un gesto di grande viltà ha colpito forse il segno più evidente della vicinanza agli ultimi – comincia così il post Facebook diffuso dalla sezione barlettana della Caritas nella giornata di ieri.

- Prosegue dopo la pubblicità -

“Hanno infranto un vetro e divelto il blocco accensione, per fortuna alcuni cittadini hanno messo in fuga chi ha deliberatamente sfregiato il nostro pulmino tanto che almeno per questa sera non potrà raggiungere i nostri senzatetto e chi vive la strada soprattutto in questo periodo di primi freddi. Ma l’incessante opera dei nostri volontari non si ferma, questa sera il turno della Unità di Strada verrà assicurato dalle auto private” – concludevano dalla Caritas di Barletta.  Una delle foto diffuse dalla Caritas sui social:

- Prosegue dopo la pubblicità -

- Prosegue dopo la pubblicità -

Nel frattempo il sindaco Cosimo Cannito ha rilasciato una dichiarazione su quanto accaduto:

- Prosegue dopo la pubblicità -

«Questo è un atto vile e deprecabile che colpisce il mezzo con il quale i volontari della Caritas, ogni giorno, portano aiuto e umanità a quanti, e sono tanti, vivono ai margini, per strada e al freddo. Alla Caritas e agli operatori va la mia solidarietà e vicinanza e la mia riconoscenza per l’opera che svolgono e per la grande generosità che non appartiene a chi ha danneggiato il loro mezzo, senza preoccuparsi delle conseguenze di questo gesto».

- Prosegue dopo la pubblicità -

A tal proposito, ricordiamo inoltre che scrivendo un messaggio al numero 353 3187906 è possibile effettuare segnalazioni e partecipare al gruppo Whatsapp per seguire tutte le news in tempo reale oppure iscrivendosi al gruppo Telegram cliccando qui o anche iscrivendosi al gruppo Facebook cliccando qui. Inoltre è possibile inviare immagini all’indirizzo email redazione@pugliareporter.com.